Una rinascita verso Semplicemente Felice

Mi chiamo Dominique,

4 anni fa, la mia strada ha incrociato quella di Martina, lei era in appoggio al reparto di medicina dove era ricoverata mia madre.

La caposala mi aveva visto piuttosto abbattuta, e mi aveva consigliato alcuni incontri con la psicologa che era in supporto alle famiglie.

Con mia madre ricoverata, ero ripiombata nella stessa situazione per cui avevo messo 1500 km tra me ed i miei genitori, ed anche il mio rapporto con mio marito era in crisi. Soffrivo di insonnia, avevo l’impressione di essere uno zombi.

L’istinto mi spingeva a continuare i nostri incontri, inconsciamente sapevo che era il momento di affrontare la mia “infelicità”, e così ho proseguito anche dopo la dimissione di mia madre.

Il mio percorso, con a fianco Martina, è stato sofferto, con alti e bassi.

E’ un pò come se fossi nata un’altra volta, ho rifatto il percorso che mi era mancato. Ho preso coscienza di questo ed ho dovuto accettarlo, non è stato facile, però solo passando dall’accettazione potevo andare avanti.

Ho trovato il coraggio per prendere decisioni importanti a livello personale (separazione), lavorative ed affettive.

Al presente, vicina ai 60 anni, sono serena. Le difficoltà ci sono, è cambiato il mio tenore di vita, il lavoro non è per niente semplice, ho un rapporto sentimentale che non posso definire soddisfacente, però sono cambiata io.

Al centro ci sono Io, ho acquisito più fiducia in me stessa e questo fa si che affronto tutto con un altro spirito. Se qualcosa mi disturba, mi chiedo in fondo che importanza ha, e le cose assumono un’altra dimensione. Sono molto più ancorata al presente, e di conseguenza sono meno ansiosa.

Non è che le cose sono perfette, è il mio atteggiamento ad essere cambiato, ho più fiducia nella vita, non mi preoccupo più di tanto, semmai mi preoccupo il giusto: mi chiedo che cosa dipende e cosa non dipende da me e so che tutto, nel bene o nel male, si sistema.

La cosa più importante è il mio stare bene, dormo molto meglio, non ho problemi di salute, questo è il mio “barometro”, mi alzo piena di energie ed affronto tutto con più facilità.

Anche mia figlia ha contribuito a tutto questo, mi è sempre stata vicina nel giusto, vederla realizzata mi fa stare bene; è la persona a cui tengo di più in assoluto.

Per concludere, a chi nel presente sta male, mi sento di consigliare un percorso come ho fatto io, a patto di essere onesti con sé stessi e con chi ci affianca professionalmente.

Ho avuto la fortuna di aver incontrato Martina, non mi sono mai sentita giudicata, sono nata un’altra volta, con la sua Benevolenza, la Sue parole….

Ti sono a fianco, sono nello zainetto che ti porti appresso

Ecco, con lei nel mio zainetto, ho trovato la strada con il cartello “Semplicemente Felice”.

Grazie Martina.

Dominique